21 CLUB TATTOO:quando le emozioni diventano capolavori

Credo che nella vita la frase “ Mai dire mai” sia da ripetere come un mantra !

Da ragazzina non ho mai sentito il bisogno di imprimere sulla mia pelle un qualcosa che fosse per sempre!Non vi nascondo che non riuscivo quasi a comprendere il perché alcuni dei miei coetanei volessero portarsi dietro per tutta la vita frasi, disegni senza a mio parere un apparente significato…

L’ho pensata in questa maniera praticamente finché non ho avuto Alessandro !

Ogni giorno più lo guardavo, più mi innamoravo di lui e più desideravo qualcosa che parlasse di lui per tutta la mia vita!

Solo gli stupidi non cambiano idea e così ho cominciato a progettare il mio primo tatuaggio quello che chiamo della “maturità “ fortemente voluto, consapevole e studiato in ogni piccolo dettaglio!

Sotto il braccio sinistro, vicino al cuore, mi sono fatta tatuare il nome di mio figlio all’interno del simbolo dell’infinito.

Ho analizzato molto il perché di questa mia scelta e ho capito che la spinta psicologica che stava dietro a questa mia scelta risiedeva in una ricerca d’identità nuova : ero da poco diventata mamma e volevo gridare al mondo intero la mia nuova condizione, ma allo stesso tempo volevo non smettere di sentirmi donna !

Non avevo mai provato una sensazione così totalizzante…

Improvvisamente era tutto più chiaro avevo capito perché la gente ama i tatuaggi.

Del resto da sempre il tatuaggio conserva le motivazioni magiche e misteriose delle origini, un passaggio quasi come se fosse un rituale che può nascere da un’esigenza di ribellione a qualcosa che non ci piace nella nostra vita o al contrario il desiderio di segnare una propria trasformazione, un cambiamento, e solo con la maternità l’ho compreso fino in fondo.

Pertanto ad oggi con le mie nuove consapevolezze desidero fare altri 2 tatuaggi che in modo indelebile segnino la persona e la donna che sono oggi!

Una matrioska e un’ancora con la scritta”Ohana” saranno sicuramente i miei prossimi “disegni per sempre”sulla pelle.

Per farli ho scelto un posto che mi garantisca al 100% affidabilità sia per quanto riguarda l’aspetto igienico sanitario, sia la professionalità dei tatuatori al fine di avere un risultato impeccabile.

Il 21 CLUB TATTOO è una vera e propria oasi artistica dove pulizia, creatività e professionalità si legano alla perfezione con le esigenze e le richieste dei clienti per creare dei veri e propri capolavori, unici e speciali come ogni individuo .

Il 21 CLUB TATTOO si trova a Milano in zona Bovisa precisamente in via Don Andreoli 20.

In questo posto bellissimo in perfetto stile anni ‘20, troverete dei veri propri artisti pronti ad ascoltarvi e e creare dei messaggi indelebili sulla vostra pelle, creazioni belle come capolavori!

Dopotutto la vita di ognuno di noi è un capolavoro fatto di mille sfumature e dettagli e, per chi desidera un tatuaggio trovare chi riesce a leggere il proprio cuore e trasformare ciò che si ha dentro in qualcosa di tangibile, è una vera magia…

Io con i ragazzi del 21 club tattoo ho trovato subito sintonia e affidabilità!

Per il mio compleanno mi regalerò il mio 2º tatuaggio!

37 anni un po’ di pancetta, una famiglia, un bambino, un lavoro che finalmente amo e tanti sogni ancora da realizzare credo sia una buona occasione per farmi un regalo speciale e per sempre, che urli al mondo la nuova “me”!Non trovate?

E voi che rapporto avete con questa forma di arte?

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.