( 0 – 32 m)

Come avrete intuito dalla foto non sto parlando di abbigliamento , ma vorrei parlarvi della mia splendida, non sempre facile, esperienza con l’allattamento al seno! 
Il mio Ale  farà i 3 anni il 21 aprile di quest’anno e l’ho allattato esattamente fino al 26 dicembre 2013, i conti sono presto fatti … 

32 mesi!!!
E’ stato un percorso difficile, a volte doloroso, ma che ho fortemente voluto e già , fortemente voluto! Perché credo che la volontà di farlo o meno, sia determinante in questo tipo di percorso…se non si è portate per mille motivi, se innervosisce e diventa una limitazione, ho la  ferma convinzione che sia più opportuno optare per altre strade… 
Allattare o non allattare  non è sinonimo a mio giudizio, di essere una brava madre o meno! Meglio una mamma serena che da’ il biberon a suo figlio piuttosto una che allatta, ma è nevrotica!!!!
L’inizio è stato difficile lo ammetto, tra mastite e inesperienza, non vi nascondo che la mia convinzione ha vacillato più volte, ma poi, grazie anche al prezioso supporto delle bravissime puericultrici del l’ ospedale  Mangiagalli di Milano dove ho partorito e,  alla mia tenacia, il tutto è per me diventato così … Naturale  e terribilmente bello !! Un momento solo nostro… Un momento per me, così magico, a tal punto da farlo durare per ben 32 mesi, nonostante avessi la maggior parte delle persone che mi circondavano in disaccordo con la mia scelta!
32 mesi in cui mi hanno persino “accusata” di avere problemi relazionali, problemi mentali, di essere egoista e… dimenticavo, persino di fare del male a mio figlio continuando ad allattarlo al seno! 
Io me ne sono sempre fregata, spalle larghe e via per la mia strada…
Il distacco e’ avvenuto naturalmente , esattamente come io volevo succedesse… E’ finito il latte e lui ha smesso di attaccarsi, senza traumi , senza pianti! E’ stato sicuramente molto più difficile per me che per lui. Nonostante dopo 32 mesi sia riuscita finalmente a dormire 5 ore di fila la notte e,  nonostante non abbia più dovuto fare tanti piccoli sacrifici che l’allattamento al seno, haimè, comporta , ancora ad oggi a me e,  forse anche a lui, manca tantissimo… Noi  non ce lo diciamo ovviamente … Ma ci guardiamo negli occhi, io me lo accuccio sul petto e ci stringiamo forte forte!!!
E’ un’ esperienza che, ripeto, se fortemente voluta, e’ unica e che mi sento di consigliare a tutte le mamme qualora ovviamente ve ne siano i presupposti!
 
Se ti fa piacere, lascia il tuo parere , positivo  o negativo  che sia , oltre ad “arricchire” me , potrebbe 
essere d’aiuto a un’altra mamma che passerà di qui!!!!

 

A presto…

Ti potrebbero interessare anche

2 comments

  1. Secondo me l'importante è seguire sempre il proprio istinto. Che non sbaglia. Lavinia di mesi ne ha 30 al pensiero di averla ancora attaccata mi si rizzano i capelli. Ma io sono un caso a parte. Felice così come sento te felice della tua scelta. L'unica cosa che conta!:-) bacio

  2. Concordo pienamente con te!!!bisogna fare quello che si sente… ognuna di noi è differente!!!L'importante è essere sempre serene con i nostri figli!!! un bacio e grazie per essere passata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.